giovedì 27 maggio 2010

martedì 18 maggio 2010

Feste giapponesi di maggio

Si comicia a fine aprile, inizi maggio, con la famosissima Golden Week, Goruden Uiku.
29 aprile Showa day (festa in onore dell'Imperatore Hirohito che regnò dal 1926 al 1989, periodo Showa,
     simbolo della nuova costituzione del 3 maggio 1947, ma anche della II guerra mondiale. In realtà è una festa un pò contrversa). 
3 maggio Festa della Costituzione (Kenpo kinebi)
4 maggio Festa del popolo (Kokumin no kyujitsu) e Festa del verde (Midori no hi, dal 2007, prima era il 29 aprile)
5 maggio Festa dei bambini (Kodomo no hi) chiamata anche Festa dei ragazzi, si usa appendere carpe di carta o stoffa che oscillano al vento.
Poi, si  hanno altri festicciole,
11 maggio comincia, sul fiume Gifu (nella regione di Chubu), la pesca del cormorano.
15 maggio Aoi Matsuri, a Kyoto si usa riproporre delle ricostruzioni storiche del periodo Heian.
     Periodo della storia giapponese che va dal 794 al 1185, durante il quale la capitale era l'attuale Kyoto. Fu un periodo molto ricco sia culturalmente che economicamente.
17, 18 maggio Al Santuario Toshogu a Nikko, si svolge un grande Matsuri, durante il quale è possibile vedere una processione con uomini in armatura storica da samurai.
3za domenica di maggio a Kyoto, Mifune Matsuri, corteo di imbarcazioni antiche sul fiume Oi.
3zo weekend di maggio, Sanja Matsuri al Santuario di Asakusa a Tokyo. E' possibile ammirare alcune processioni con dei piccoli templi portati a mano.
Come al solito sono solo le feste principale che si svolgono in zone molto conosciute.
Tutte le informazioni sono state reperite online da siti misti.
foto presa da http://www.japanauctioncenter.com/blog/?tag=golden-week

Festa dei bambini

domenica 16 maggio 2010

Viaggio o non viaggio... facebook il ritorno

Io e la Silvi stiamo cercando di organizzarci il prossimo viaggio in Giappone per fine giugno, date in forse, albergo in forse, volo in forse, ferie in forse. Le premesse sono meravigliose -__-, ma... entro stasera ci dovrebbero essere delle certezze, al più tardi domani sera.
Ho girato parecchio online e sono riuscita a trovare un'albergo (Theatre Hotel Ikebukuro) che soddisfa le mie esigenze, ovvero, quartiere Ikebukuro e internet access in camera!!! e, aggiungerei anche, prezzi validi, considerando quanto è alto lo yen in questo periodo.
L'unica cosa che mi lascia perplessa è l'ubicazione. Dicono 5 minuti a piedi dalla west exit di Ikebukuro...ora... la west exit è una delle uscite di metro più trafficate di quella stazione, ci vedo malissimo a trasportar valige nelle ore di punta, prevedo già dei bei patatrack, sopratutto al ritorno in Italia con, minimo, due valige in più a testa... saremo donne forti!!! Ce la faremo!!! (sarà autoconvincimento o, il cervello votato al suicidio?).
Ho riaperto l'account di facebook, Yokoso Chan, non sono per niente contenta, perchè detesto facebook, mi trovo meglio con twitter, anche se ho appena cominciato ad usarlo, ma su fb si possono inviare file d'immagine, cosa molto utile.

mercoledì 5 maggio 2010

Italia - Libertà di stampa inesistente

"Se c'è una cosa, che è sotto gli occhi di tutti, è che in Italia, c'è fin troppa libertà di stampa", con questa frase se ne è uscito Silvio Berlusconi durante una conferenza un paio di giorni fa.
Non so dove ha vissuto fin'ora la creatura sopracitata, ma in Italia, NON c'è libertà di stampa e da quando al governo ci sta lui ce n'è ancora meno, visto che, nel momento, in cui si prova a parlare di lui si blocca tutto e nel giro di 24 ore mette a tacere tutti.
In più, se passasse la legge Alfano, addio completamente alla libertà di stampa e al quel punto al posto dei giornalisti potrebbero metterci le veline, visto che verrebbe meno il loro diritto d'informare e ci rimarrebbero solo altre tette e culi da guardare... che schifo...
L'italia è uno dei pochi paesi dove si può denunciare un giornalista per aver fatto bene il suo lavoro, è una cosa ridicola.
So che questo non è un blog politico e che son fuori tema, ma stamattina quando mi son trovata davanti diversi articoli in cui l'Italia veniva citata, dalla Freedom House, come l'unico paese europeo parzialmente libero, per quanto riguarda la libertà di stampa, e si diceva, addirittura che in Corea del Sud c'è ne di più, son stata presa dallo sconforto.
Già qualche mese fa mi era capitato di leggere come, sempre Berlusconi, avesse bloccato la pubblicazione di alcuni libri a tema politico solo perchè era citato in essi, quindi...
Che schifo... rimarrò depressa per tutta la giornata...
Posto il link della pagina di un blog che è fermo da un pò, purtroppo.
http://sites.google.com/site/odioberlusconi/lepropriet%C3%A03

martedì 4 maggio 2010

Fumettopoli 9 Maggio 2010

Come sempre, esporremo alla prossima Fumettopoli, che si svolgerà il domenica 9 Maggio 2010, presso l'Hotel Executive, viale Sturzo, 45 a Milano.
L'orario di apertura sarà dalle 10 alle 20.
Arrivare è facilissimo, l'hotel si trova di fronte alla stazione di Porta Garibaldi, quindi la fermata di metro più vicina è, appunto, quella di Porta Garibaldi sulla linea verde.
Ci potete trovare ai posti 106 e 107 a nome Bolzoni.