lunedì 26 ottobre 2009

Teru Teru Bozu

Il Teru Teru Bozu (teru:  risplendere, Bozu: bonzo, monaco buddista)

è quella simpatica bambolina giapponese formata da una testa tonda e un corpo di stoffa o carta, simile a un fantasmino, che si vede spesso nei manga o negli anime, nei giorni di pioggia. 

In passato veniva usata dai contadini, che l'appendevano alla finestra nei giorni di pioggia per
allontare il maltempo.
                                                    Una vecchia filastrocca giapponese recita:


'Teru Teru Bozu, Teru Bozu,
portami il sole domani
Se il cielo sarà sereno come lo sogno

ti regalerò un campanello dorato
Teru Teru Bozu, Teru Bozu,
portami il sole domani
Se ascolterai le mie preghiere ti donerò del sake dolce

Teru Teru Bozu,
Teru Bozu portami il sole domani
                                                     Se sarà nuvoloso ti staccherò la testa'
Nel Giappone moderno, il teru teru bozu, viene principalmente usato dai bambini, che lo appendono alle finestre o agli ombrelli (di solito), per scacciare l'Amefushi, che non gli permette di uscire a giocare nei giorni di pioggia.

L'Amefushi, è uno spirito della pioggia, di solito viene raffigurato come un piccolo uomo, simile a un bambino, con la faccia che ricorda una rana, vestito di rosso, che porta sul capo una foglia di ninfea, per ripararsi dalla pioggia che lo segue sempre.

Nonostante lo spirito non sia cattivo e abbia solo voglia di farsi accettare e giocare coi bambini, la costante pioggia che si porta dietro fa si che i bambini lo allontanino, per questo, lo spirito si vendica fecendo dispetti a chi lo ha cacciato.

A quanto pare, il teru teru bozu, è l'antagonista giurato dell'Amefushi, che appena lo vede scappa spaventato.

Costruirlo è semplicissomo, basta prendere un oggeto sferico, tipo una pallina, per fae la testa, avvolgerlo in pezzo di stoffa o carta, possibilmente bianco, stringere un nastrino sotto la palla per creare il corpo e infine dipingere il faccino in base alle preferenze.

Di solito lo si dovrebbe realizzare da soli, ma grazie alla sua fama questo simpatico oggettino ha creato una scia di gadgettistica super kawaii ^___^

Fonte: Wikipedia, di base, più altri blog trovati navigando.
Se vi interessa potete trovare oggetti a forma di Teru Teru Bozu nel blog:
http://www.yokosoyumee-akinai.blogspot.it/
sotto l'etichetta 'Portachiavi e Straphone - Tradizionali'

E ora gustatevi le immagini ^____^


Teru Teru Bozu

Teru Teru Bozu

Teru Teru Bozu straphone



Gadget ispirato ai Teru Teru Bozu


2 commenti:

Anonimo ha detto...

E' luiiii!! *_*
Teru Teru grandissimo io l'adoro!
E quello della seconda foto è troppo puccioso *__* lo vojoooooooo
+S+

Yokoso ha detto...

Siiiiiiiiiii!!!!!!!!!
E' LUI!!!!!!!!!!