lunedì 23 maggio 2011

Ultime dal Jappo

Mentre siamo in attesa di sapere se riusciremo a partire per il Sol Levante, causa rispettivi lavori, ci stiamo aggiornando su quello che ci aspetterà.
Le notizie sono ottime, ormai è rientrto anche l'allarme acqua, a Tokyo si può tranquillamente bere dai rubinetti!!!
E' però scattato l'allarme aria condizionat!!!
I giapponesi hanno, a parer mio, la pessima abitudine di tenere l'aria condizionata altissima, se fuori fa un caldo intorno ai 40gradi, dentro i locali o in metro si scende drasticamente ai 20gradi, non sto scherzando, ci sono sbalzi di temperatura notevoli, che a chi non è abituato provoca non pochi fastidi sia di salute che intestinali, ovvio che in inverno è il contrario (si consiglia di viaggiare sempre con una maglia di scorta).
Quest'anno per risparmiare, dopo la catostrofe successa ci sono stati dei tagli all'elettricità che fino ad ora, con delle temperature miti, creavano un disagio limitato, ma adesso, con l'arrivo del caldo verranno a creare molti problemi, soprattutto per gli anziani e i bambini. Non ho ancora scoperto se il blocco sia totale, limitato ad alcune ore della giornata, ai soli locali, alle metro o simili, fatto sta, che dalla metà di luglio fino a fine agosto sarà molto dura.

2 commenti:

I am not a girl I am not a gamer ha detto...

Lo sbalzo di temperatura di 20 gradi fra esterno e treno lo si incontra spesso anche sui mezzi della Ferrovie Nord purtroppo.

Yokoso ha detto...

Oh mamma! Avevo rimosso le ferrovie! Anche quelli di trenitalia non scherzano, ne d'estate ne d'inverno e non so cosa sia peggio.